domenica 29 ottobre 2017

[Segnalazione] Obsession - Ossessione d'amore di Megan L. Collins - Dennis Blake

Buongiorno e ben ritrovati lettori e lettrici!

Oggi vi parlo del romanzo “Obsession - Ossessione d’amore” di Megan L. Collins.


Iniziamo a conoscere meglio l’autrice e i suoi romanzi… Megan L. Collins è il nome d’arte di un’autrice che si è approcciata al mondo della scrittura qualche anno fa. Si definisce una sognatrice, una ragazza che vorrebbe vivere mille vite diverse, per colorare il suo presente e futuro, ed è per questo che ha iniziato a scrivere per poter essere chi voleva. 
Decide di farsi conoscere tramite i social network e, infine, trova la sua strada pubblicando con il self publishing nella piattaforma Amazon.”
Ama leggere qualsiasi cosa e per questo, si definisce una lettrice onnivora. Solo chi legge può vivere le storie e usare la fantasia per immaginare. Una scrittrice deve arrivare al cuore dei lettori, far provare loro pathos e trepidazione. 
Ama i romance, i dark romance, i fantasy, le storie drammatiche. Scrive, legge, ama, piange con i propri protagonisti e vive per questo. La scrittura è una delle parti più importanti della sua vita.

Megan L. Collins ha già pubblicato diversi romanzi, che potrete trovare nella piattaforma Amazon:

"Basta un istante per ritrovarsi" e "Non posso perderti" hanno ottenuto un discreto successo grazie al passaparola dei lettori e grazie all’originalità della storia e la loro profondità. 
Non posso perderti” è un romanzo intenso e molto sentito, che tratta temi delicati e una grande perdita. In seguito ha poi pubblicato "L’effetto del peccato" e "Darkness – il peccato ritorna" che ha poi unito in un’unica duologia “Sin and Darkness”.
Nella stessa collana ha di recente pubblicato “Marcus” e a ottobre uscirà sempre della stessa categoria “Derek” romanzo atteso da tanti lettori. 


In particolare, Obsession - Ossessione d’amore racconta la storia di Meg, che ha un marito violento e tanti segreti che custodisce gelosamente.
Gil ha lasciato la sua isola per trovare nuovi stimoli e nuovi orizzonti, ma a che prezzo? 
Meg e Gil, due perfetti sconosciuti accomunati dalla passione per la scrittura, si ritrovano coinvolti in un progetto editoriale a quattro mani. Un lavoro che li porterà a conoscersi profondamente rivelando le loro fragilità, le loro paure e i loro desideri. Da colleghi ad amici, da confidenti ad amanti, il passo sarà breve. 
Ben presto, però, sul loro legame piomberanno i fantasmi del passato e si insinueranno presenze scomode, come quella del misterioso editore che li ha ingaggiati. I due si troveranno così coinvolti in relazioni pericolose dense di violenza, sesso e passione, perché quando è la paura a dettare le regole, tutto può cambiare colore e oltrepassare il limite diventa facile. 
Una storia ricca di colpi di scena, suspense ed emozioni. 

Io ho già la mia copia pronta, sto provando Kindle Unlimited e ho potuto scaricarlo gratuitamente! 

Se siete incuriositi dalla trama, soffermatevi a leggere l’estratto di “NON POSSO PERDERTI”, così potete capire se lo stile della scrittrice fa per voi

“Il vento soffiava forte. Gli scuri battevano contro il muro esterno della casa e io spalancai la finestra per tentare di agganciarli. Fu in quel momento che li vidi. I fratelli Kellers, nel cortile della loro casa. Nessuna tempesta era abbastanza forte da coprire le urla del padre, tanto che a volte anche il posto più selvaggio si trasformava nel rifugio più sicuro.
Sperai che il rumore non svegliasse i miei genitori perché, se mi avessero scoperta a fissare i due giovani, avrebbero dato di matto. Mia madre e mio padre non mi avevano mai parlato dei Kellers, né di quello che succedeva a casa loro. Ma anch’io avevo le orecchie e mi era capitato più volte di ascoltare le loro liti. I miei, negli anni, si erano solo preoccupati di informarmi che i miei vicini avevano due figli: Nathan, il maggiore, ed Evan, il minore; e che trovavano la loro compagnia non adatta a me. Mi avevano sempre intimato di stare alla larga da loro, senza darmi alcuna spiegazione, ma io ero sempre stata attratta da tutto ciò che li riguardava e mi ero ritrovata a spiarli più e più volte.
Era ovvio che i due ragazzi avessero bisogno d’aiuto o anche solo di qualcuno che si interessasse a loro, ma per la mia famiglia l’immagine era tutto e non avrebbero mai permesso alla loro unica figlia perfetta, di mischiarsi con gente che non consideravano alla loro altezza. I Kellers avevano dei problemi ed erano emarginati da tutti. Frequentarli avrebbe significato mettere a repentaglio tutto ciò che i miei giudicavano importante.
Questo pensiero mi fece ricordare di quanto fossi diversa dai miei genitori, di quanto, crescendo, fosse aumentato anche il mio odio per la loro ipocrisia e la loro felicità di facciata, di quanto non mi fossi mai sentita compresa e avessi finto con loro di essere quella che non ero, aspettando il momento in cui sarei stata abbastanza grande per andarmene e vivere la mia vita secondo quello che io credevo importante.”




Se siete curiosi, potete trovare tutti i romanzi di Megan L. Collins cliccando sul seguente link: http://l12.eu/megancollins-1707-au/R2XSV1YEHA80XWF23ERU

Io non vedo l'ora di leggerlo, sembra davvero appassionante!
Buzzoole

Nessun commento:

Posta un commento