giovedì 16 novembre 2017

[Recensione] La casa degli scandali di Victoria Fox - Newton Compton Editori



Trama.
Los Angeles, 1978. Un evento tragico porta Vivien Lockhart, una famosissima attrice nota per le sue intemperanze, tra le braccia di Giovanni Moretti. Sembra che finalmente Vivien sia riuscita a guadagnarsi un po’ di serenità e abbia chiuso con i problemi, ma quando conosce la sorella di Giovanni, Isabella, tutto cambia. Il passato del suo nuovo marito getta un’ombra scura sulla loro vita. Toscana, giorni nostri. Lucy Whittaker ha bisogno di sparire, di cambiare aria. Per questo ha lasciato Londra in fretta e furia. Ma la sua nuova casa, il decadente Castello Barbarossa, è lontana dall’essere il paradiso romantico e isolato che si aspettava. A distanza di decenni, Vivien e Lucy si ritrovano intrappolate nell’idilliaca villa italiana. Per riuscire finalmente a scappare da lì, dovranno prima scoprire i segreti 
racchiusi all’interno delle mura del suo giardino. 

La mia opinione.
La scrittrice Victoria Fox, conosciuta per i suoi romance, cambia completamente genere con la “Casa degli scandali” un thriller che vi terrà con il fiato sospeso dalla prima all’ultima pagina.
La narrazione si alterna tra la storia di Lucy, che si colloca nei nostri tempi, e quella di Vivien Lockhart, una famosissima attrice di Hollywood degli anni ’70.
Entrambe hanno un destino comune: la fuga. 
Da un lato c’è Vivien, che sin da piccola medita di fuggire da un padre padrone che tiene sotto un clima di terrore lei e la madre. La sua fuga, ma sopratutto la sua innata bellezza, la porteranno fino a Hollywood dove diventerà una delle attrici più amate e più richieste. Nonostante il successo, Vivien sarà sempre accompagnata da un’infelicità perenne, che solo l’incontro con Giovanni Moretti sembra poter guarire. Sembrerebbe la storia perfetta, se non fosse che Giovanni ha una sorella, Isabella, con un passato terribile e con una dipendenza dal fratello che fa sentire Vivien sempre il terzo incomodo.
La storia di Vivien, come vi ho anticipato, si incrocia con quella di Lucy quando quest’ultima decide di fuggire da Londra per uno scandalo che sta per precipitarle addosso. Prima che tutta Londra scopra cosa ha fatto, decide di accettare un lavoro nella bellissima Toscana, proprio nella casa dove vive Vivien Lockhart, da molto tempo reclusa e lontana dal sogno americano.
Lucy, incredibilmente curiosa, inizierà ad indagare per scoprire tutti i segreti racchiusi nel misterioso Castello Barbarossa.
Scopriremo così una storia a tratti macabra, dolorosa e coinvolgente, piena di colpi di scena e mai scontata. 
Un libro che si legge tutto d’un fiato, perché fa nascere nel lettore l’esigenza di andare avanti, di avventurarsi con Lucy in questo luogo tenebroso e scoprire ogni scandalo che nasconde.
Voto finale: 3,5/5

Nessun commento:

Posta un commento