giovedì 16 febbraio 2017

[Recensione] La ragazza dei fiori di vetro di Tilar J. Mazzeo - Piemme voci


Trama
Erano ormai migliaia i nomi scritti su sottili cartine da sigaretta. Una lista di oltre 2.000 nomi di bambini ebrei con accanto le identità false che li avrebbero salvati. Da quando i nazisti avevano creato il ghetto di Varsavia, Irena aveva convinto i loro genitori ad affidarglieli per nasconderli presso famiglie cattoliche o conventi in tutta la città e la campagna. A guerra finita l'archivio, come 10 chiamava lei, sarebbe servito a restituire ai bambini la loro identità. Pochissime persone erano al corrente dell'esistenza di quelle liste, erano informazioni troppo pericolose da condividere. Il giorno in cui viene prelevata e condotta al quartier generale della Gestapo di Varsavia, Irena è terrorizzata. Nell'autunno del 1943, nella Polonia occupata dai nazisti, e forse in tutta Europa, non esisteva un posto più spaventoso di quello. Tutti sapevano cosa succedeva là dentro, e lei pregava di farcela a reggere alla tortura, di non tradire nessuno. Molte vite dipendevano da lei. I suoi compagni della rete clandestina, il suo amato Adam, anch'egli nella resistenza, tutti i polacchi che offrivano il loro aiuto. E soprattutto i bambini. Solo lei poteva decifrare quegli elenchi e se le fosse successo qualcosa, tutto sarebbe andato perduto. Mentre l'auto si avvicinava alla sua lugubre destinazione, Irena pensava che doveva farcela, l'aveva promesso a quei genitori che erano saliti sui treni per Treblinka con l'unico sollievo di aver messo in salvo i loro figli. Ancora non sapeva che solo quell'esercito di bambini indifesi e nascosti poteva salvarla.

La mia opinione
Tilar J. Mazzeo, con “La ragazza dei fiori di vetro”, ci racconta la biografia romanzata di Irena Sendler, una ragazza coraggiosa che, con la sua lista, riuscì a portare in salvo più di 2000 bambini ebrei.
Siamo in Polonia, a Varsavia, nel 1943. Irena, che ha ereditato la solidarietà e l’altruismo verso i più deboli dal padre, un coraggioso medico che si è sempre occupato di curare i poveri, si ritrova in una città che viene distrutta giorno per giorno da un terribile nemico: i nazisti.
La storia è tristemente nota: gli ebrei iniziano a subire restrizioni e angherie giorno dopo giorno, fino alla creazione di un ghetto che li separerà per sempre dai concittadini polacchi. 
Irena, giovane polacca cattolica, non riesce a stare ferma di fronte al mostro che sta distruggendo la città. Non solo perché all’Università ha conosciuto e stretto amicizia con moltissimi studenti ebrei, ma anche perché uno di questi è diventato il suo grande amore, Adam.
Ma non è solo per i sentimenti di amore e amicizia che Irena decide di lottare: è soprattutto per un senso di giustizia, quello di cercare, nel suo piccolo, di salvare persone innocenti che non hanno fatto nulla di male, se non appartenere alla “razza” sbagliata. Si occuperà in modo particolare dei bambini: grazie al supporto di una grande squadra di operatori clandestini, Irena lotta giorno dopo giorno mettendo a rischio la propria vita per portare più bambini possibili fuori dal ghetto e affidarli a famiglie fidate fino al possibile ricongiungimento con i genitori.
Leggere i racconti di quel periodo, nonostante li abbiamo sentiti tantissime volte, fa sempre un certo effetto e una certa impressione. Tutt’oggi trovo inconcepibile pensare a come si sia potuto fare così tanto male a persone innocenti.
Ma l’esistenza di persone come Irena, che con l’unico scopo di salvare più vite possibili, mettendo a repentaglio ogni giorno la propria vita, è una consolazione. Se quello che ha fatto Irena è solo una piccola “goccia” rispetto all’enorme numero di vittime, resta comunque il fatto che esistono ed esisteranno sempre persone coraggiose e buone, che non accettano la cattiveria e lottano per combatterla.
“La ragazza dei fiori di vetro” è una storia struggente, spesso cruda, ma meravigliosa nel messaggio che trasmette: una piccola grande donna che, nel suo piccolo, ha cambiato una parte della storia.

Voto finale: 4.5/5

4 commenti:

  1. STOCK EXCHANGE GENIUS AND VERY BRAVE CIVIL HERO MICHELE NISTA (MICHELENISTA6@MAIL.COM PH NR + 44 (0) 7939508007)! HE GET IT RIGHT ON WORLDWIDE STOCKS, CURRENCIES & COMMODITIES ALWAYS! ABOUT 5000 PREDICTIONS ON INTERNET SINCE 9.2007: 5000 SUCCESS! 100% SHOCKING WINNING SCORE!!! GENIUS, KING MIDAS, CIVIL HERO MICHELE NISTA (MICHELENISTA6@MAIL.COM PH NR + 44 (0) 7939508007)! ADVANCED IN EXTREMELY PERFECT WAY THE CONTINUOUS WALL STREET CRASH OF 1987 ( AND HE WAS, MORE OR LESS, JUST 20, AT THE TIME)! AS THE ONE OF 2007, 2008 AND BEGINNING OF 2009 WITH "JUST" 1 AND HALF YEAR OF INCREDIBLY WINNING FORETASTE! GENIUS, KING MIDAS, CIVIL HERO MICHELE NISTA (MICHELENISTA6@MAIL.COM PH NR + 44 (0) 7939508007)!AVDANCED IN EXTREMELY PERFECT WAY, THEN, THE MORE OF DOUBLING OF WALL STREET, SINCE 3.2009! HE PROPHESIED ALL THIS ON INTERNET, AGAIN, WITH MONTHS AND MONTHS IN ADVANCE! ALL AT FANTASTIC LIGHT OF SUNSHINE!!! ALL PROVABLE AND VISIBLE STILL NOW!!! GENIUS, KING MIDAS, CIVIL HERO MICHELE NISTA (MICHELENISTA6@MAIL.COM PH NR + 44 (0) 7939508007)! WAS "ONE OF THE NUMBER ONES" OF ITALIAN STOCK EXCHANGE, IN THE 90S, PRODUCING OVER 10 MILIONS OF EUROS OF COMMISSIONS OF THE 90S ( SO, 15 MILIONS OF NOW), FROM BELOW ZERO: WAS THE ABSOLUTE IDOL OF GOLDMAN SACHS, MERRILL LYNCH, AND NEARLY ANY "FOR GOOD" INVESTMENT BANK IN THE WORLD! THAT'S WHY EVERYONE WAS GIVING HIM AND STILL GIVE HIM THE NICK OF KING MIDAS! INGENIOUS HERO MICHELE NISTA HAS A GREAT HEART TOO, "NOT JUST" A SORT OF INVINCIBLE INTUITION! HE DEDICATES, SINCE HE WAS 17, ALL HIS GIFTS OF HEAVEN HE HAS TO POOREST PEOPLE IN THE WORLD, VOLUNTEERING AND NOT ONLY, FOR MANY ORGANIZATIONS SAVING OR IMPROVING SUFFERING LIVES IN LATIN AMERICA AND AFRICA. HE IS CERTAINLY A CIVIL INCORRUPTIBLE HERO TOO! IN THE LAST 21 YEARS, IN MILAN, WAS THE MOST TENACIOUS MAN HUNTING TO DESTROY THE ASSASSIN DICTATORSHIP OF MAFIOSO, MEGA MAFIA MONEY LAUNDERER, EXTREME NAZIFASCIST, LIAR, MEGA THIEF, CORRUPTING PIG, PRINCIPAL OF HUNDREDS OF MURDERS AND SLAUGHTERS, VERY ASCERTAINED PEDOPHILE SILVIO BERLUSCONI! FOR ALL THIS, THERE WERE FOUR ATTEMPTS OF KILLING HIM, ORDERED BY BASTARD SANGUINARY, AS WELL AS METASTASES OF THE ENTIRE WORLD: SILVIO BERLUSCONI!!! AND HIS FATHER LOST LIFE ON ORDER OF NAZIFASCIST AND COSA NOSTRA'S BRUTAL, VICIOUS, CRUEL, FEROCIOUS PRINCIPAL OF KILLING SILVIO BERLUSCONI ( MAKING SHREWDLY TO PASS, VIA HIS PRIVATE OR PUBLIC NEW "OVRA, GESTAPO AND DINA" AL HIS ABSOLUTE REPELLENT HINDREDS OF HOMICIDES FOR FALSE ACCIDENTS, FALSE SUICIDES, FALSE ILLNESS, ALL THE TIMES)! AS A MATTER OF FACT, GENIUS, KING MIDAS, DEMOCRAT HERO MICHELE NISTA (MICHELENISTA6@MAIL.COM PH NR + 44 (0) 7939508007) " DECIDED TO EMIGRATE" TO LONDON, ON 2003, TO REMAIN ALIVE!! BUT GOD, IF HE'LL CONTINUE TO DESERVE SO, WILL MAKE HIM WIN!!! GROUP OF FRIENDS AND CLIENTS, EXTREMELY GRATEFUL TO THIS KING MIDAS, TO THIS INGENIOUS AND CIVIL HERO OF OUR TIMES (MICHELENISTA6@MAIL.COM PH NR + 44 (0) 7939508007)!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Ciao Elisabetta!
    Aspettavo giusto una recensione di questo libro che dalla trama mi ispirava moltissimo!!
    Sono felice di non esserne rimasta delusa! :)
    Jasmine

    http://stoffedinchiostro.blogspot.it/

    RispondiElimina
  3. Vi segnaliamo che il vostro blog sta offrendo spazio e visibilità a un criminale di nome Michele Nista, i cui commenti diffamatori sono presenti in questo post/blog. Michele Nista, attraverso il furto di identità di decine di soggetti, conduce la propria attività criminale di cyber stalking internazionale di centinaia di persone, pubblicando decine di migliaia di commenti farneticanti su siti di tutto il mondo. Si tratta di soggetto pericoloso e sul quale stanno indagando diverse Procure italiane. Vi ricordiamo che la responsabilità per le diffamazioni presenti nei commenti del Vostro sito/blog sono anche a carico degli amministratori del sito. Pertanto il presente commento vale anche come diffida affinché provvediate a rimuovere tali contenuti e a prendere le opportune precauzioni affinché ciò non si verifichi più.
    Per ogni ulteriore informazione riguardante il soggetto in questione è possibile consultare https://fermiamolostalker.blogspot.it/

    RispondiElimina