giovedì 28 aprile 2016

[Recensione] Corinna. Regina dei Mari di Kathleen McGregor (a cura di Erika)

Bentornati cari lettori e lettrici! La recensione di oggi è a cura di Erika (che potete trovare sul instagram con il nome utente @dorydiary) e che vi consiglia assolutamente questo libro!


Trama.
Oceano Atlantico, 1662. 
Questo romanzo di Kathleen McGregor, pubblicato da Leggereditore, narra la storia, soprattutto le avventure,di una giovane donna bella e dalla chioma rossa e selvaggia, il cui nome è Corinna. Tutto ha inizio quando Corinna, per sfuggire ad un matrimonio combinato, decide di imbarcarsi su una nave che purtroppo sarà attaccata dalla più forte ed esperta flotta spagnola. Così Corinna cadrà nelle mani del potente e senza scrupoli Don Alfonso Corraya che vorrà farla sua a tutti i costi. Ma Don Alfonso è anche il nemico giurato, del coraggioso e bellissimo corsaro Dorian O’Rourke. Dorian vuole vendetta, dopo il rapimento del giovane fratello per opera di Corraya e sarà proprio lui che durante un incursione nelle prigioni dove anche lei è rinchiusa, la porterà via con sé. Così avrà inizio la storia d’amore fra i due, una storia d’amore non semplice, perché sia Dorian che Corinna sono due spiriti liberi che non vorranno ammettere di aver bisogno uno dell’altra. I due, in seguito, verranno separati e Corinna mostrerà tutta la sua forza e il suo coraggio, diventando lei stessa comandante di una nave. Ovviamente la storia di Corinna non è tutta qui ma non voglio anticiparvi nulla tranne gli ingredienti che troverete e cioè battaglie, tradimenti e incomprensioni.

La mia opinione.
Ho deciso di acquistare il libro perché mi era stato detto che ricordasse i libri intensi ed avventurosi di Wilbur Smith. Dal punto di vista delle descrizioni, della precisione storica e dell’attenzione con cui la scrittrice ci racconta la vita di mare, tant’è vero che ci sembra di essere sulla nave insieme ai personaggi, la McGregor non delude e anzi eguaglia brillantemente Wilbur Smith.
La storia di Corinna non è mai noiosa e ci saranno vari colpi di scena che non vi faranno staccare gli occhi dalle  pagine.                
Ho deciso però di soffermarmi nella descrizione della protagonista, Corinna, un personaggio che non è facile da comprendere e che vi dividerà. Se da una parte ammirerete la sua intelligenza e la sua capacità di risollevarsi anche nei momenti più critici, alcune volte la sua voglia di libertà e soprattutto la sua testardaggine però ve la renderanno irritante. Del tipo: “Ok Corinna, abbiamo capito che sei una tosta e che non dipendi da nessuno, e ci piace questa cosa, però se evitassi di finire nei guai per questa tua voglia di dimostrare tutte le tue qualità e la tua indipendenza, forse sarebbe meglio!”                                                                          Dorian al contrario, sono sicura che lo amerete incondizionatamente. Voi non vi sciogliereste al pensiero del vostro uomo che si dispera e non riesce più a vivere perché crede di avervi perso?                                                                                           
In definitiva mi sento di consigliare la lettura di questo libro, sia per gli altri personaggi che conquisteranno un posto nel vostro cuore, sia perché vi assicuro che non è una storia d’amore scontata. E poi se vi piacciono le avventure per mare e i combattimenti fra pirati questo libro è perfetto.

Erika (account IG @dorydiary)

Nessun commento:

Posta un commento